RICETTE: pappa col pomodoro, ricetta toscana

Oggi parliamo di pappa col pomodoro, ricetta classica toscana. Nelle trattorie e ristoranti tipici la pappa col pomodoro fa la parte della regina. E’ un must per ogni stagione, si serve sempre: d’inverno calda, fumante, l’estate come primo piatto freddo. Qualcuno la serve anche come antipasto. La pappa col pomodoro si serve sia nei pranzi raffinati che rustici, poco impegnativi. 

Gli ingredienti  tipici sono il pane toscano, che ha di particolare il fatto di non contenere sale, e l’olio extravergine d’oliva delle colline toscane, dal tipico sapore fruttato. E’ un piatto facile, povero, nato nelle campagne contadine, la sua particolarità ed il suo sapore è data dall’uso dei prodotti toscani.  Forse non sapete che ci sono delle varianti a seconda della zona toscana dove vi trovate. La ricetta fiorentina prevede l’uso dell’aglio, ma se uscite da Firenze si usa la cipolla, qualcuno usa il porro, se andate poi sulla costa toscana ci aggiungono le vongole!  Un altra cosa: non ci mettete il peperoncino, il suo uso non appartiene assolutamente alla tradizione toscana!

La nostra ricetta prevede l’utilizzo dello scalogno, nulla vieta però di sostituirlo con la cipolla o 2 spicchi d’aglio. Abbiamo condito la nostra pappa con il formaggio grattugiato, anche se la ricetta tipica non lo prevede.

 

  • difficoltà  ♦
  • tempi di preparazione e cottura 35 minuti

Ingredienti per 6 persone:

  • pane raffermo toscano gr 300
  • pomodori maturi gr 500
  • 2 scalogni
  • 6 foglie di basilico
  • sale e pepe
  • 1 litro di acqua
  • olio toscano extravergine d’oliva
  • formaggio grattugiato (facoltativo)

​PROCEDIMENTO

Prima di iniziare porre il pane in un’insalatiera con acqua, farlo bene ammollare.

Far soffriggere in un tegame con 1 cucchiaio d’olio gli scalogni affettati grossolanamente (fig 1), aggiungere i pomodori tagliati a pezzetti e far soffriggere insieme allo scalogno per circa 10 minuti  (fig 2), unire il pane in precedenza ammollato e strizzato (fig 3)

Unire l’acqua calda (basta mettere la tazza nel microonde per 1-2 minuti a potenza massima) fig 4. Unire il basilico spezzettato, un altro cucchiaio d’olio, sale e pepe e far cuocere per circa 15 minuti, in ogni caso togliere dal fuoco quando gli ingredienti appariranno ben amalgamati tra loro (fig 5), Servire aggiungendo dell’olio a crudo, del basilico fresco spezzettato e volendo del pecorino toscano (fig 6).

VARIANTE: la pappa al pomodoro di Beatrice prevede l’utilizzo di sedano

VARIANTE: pappa al pomodoro con le vongole: seguire tutti i passaggi della preparazione della pappa. A parte in una padella far aprire le vongole (ben spurgate e pulite in precedenza), unire il pepe e l’olio. Quando la pappa sarà pronta unirvi il pesce, far cuocere qualche minuto insieme e quindi servire. Serviranno circa 1 Kg di vongole.

Volendo si possono utilizzare anche altri pesci (ad esempio un misto di cozze e vongole, oppure unire anche calamari e gamberi).

Questa ricetta può essere eseguita anche con il Bimby (vedi la nostra ricetta ricette Bimby: pappa al pomodoro

 

2 commenti su “RICETTE: pappa col pomodoro, ricetta toscana

  1. Ho mangiato la pappa al pomodoro una sola volta, qui a Napoli, e l'ho trovata buonissima… c'è però da dire che non ho mai provato quella vera toscana che sarà sicuramente ancora più buona! Proverò a farla, grazie per la ricetta e complimenti :) Un forte abbraccio :**

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.