Pasta di sale: ricetta e consigli

 La pasta di sale è molto amata sia dai bambini che dalle mamme, perchè ci consente di creare degli oggetti bellissimi. Per natale si possono creare molte decorazioni. Basta prendere i tagliabiscotti e tagliare la nostra pasta di sale. Oppure si possono modellare babbi natale o befane o quello che ci viene in mente. Ecco i nostri Babbi Natale:

                                                         

 OCCORRENTE:

  • pasta di sale
  • colori acrilici
  • nastro dorato

PROCEDIMENTO:

per la pasta di sale:

  • 1 tazza di farina
  • 1 tazza di sale fine (meglio se passato al macinacaffè)
  • 1 tazzina di acqua
  • 1 cucchiaio di colla vinilica

Impastare gli ingredienti, se la pasta dovesse risultare troppo morbida si può aggiungere della farina (aggiungerne poca alla volta), se invece risultasse troppo dura aggiungere acqua (sempre poca per volta). qualcuno consiglia di far riposare la pasta per 24 ore. Per conservarla si mette in sacchetti di cellophane, l’importante è che non entri in contatto con l’aria, altrimenti si essicca.

Per fare gli oggetti colorati si può colorare la pasta aggiungendo dei colori acrilici, oppure, si colora l’oggetto dopo che si è essiccato.  Per essiccare i decori si pongono in forno per 30-60 minuti a basse temperature (80-100°). Quindi si fanno ben essiccare, a temperatura ambiente.

La pasta di sale è nemica dell’umidità, quindi conviene, una volta finito il lavoro, spennellarla con vernice trasparente o acrilica.

 

 

 

Ti potrebbero interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.